Studio Legale Commerciale Villecco & Associati

News

  1. Home
  2. /
  3. Attualità
  4. /
  5. Credi di avere i...

Credi di avere i requisiti per ottenere l’indennità di accompagnamento ma non sai come fare per ottenerla?

 L’indennità di accompagnamento è volta a consentire alle persone non autosufficienti condizioni di vita compatibili con la dignità umana. L’incapacità a compiere anche un solo genere di atto che abbia cadenza quotidiana, determina la non autosufficienza prevista dalla norma per la concessione del beneficio. In definitiva è l’esistenza di un bisogno d’assistenza quotidiano, che costituisce la ragione stessa del diritto. Condizione necessaria per il riconoscimento del diritto è l’accertamento di un’invalidità civile del 100%.
Per il riconoscimento del diritto all’indennità occorre recarsi presso il proprio medico di base per ottenere il certificato medico attestante le patologie di cui si è affetti con il relativo codice identificativo da allegare alla domanda. A quel punto la domanda, scaricabile dal sito internet, va presentata in prima persona per via telematica attraverso i servizi online dell’INPS a cui si accede tramite PIN, previa registrazione, oppure attraverso patronati o associazioni di categoria.
Una volta inoltrata la domanda si dovrà aspettare la convocazione per la visita da parte della Commissione medica di verifica, alla quale si dovrà portare tutta la documentazione in proprio possesso comprovante le patologie già diagnosticate.
La Commissione, una volta deciso, invierà mediante raccomandata un verbale che conterrà l’esito della visita e la concessione o il diniego del diritto all’indennità.
Avverso il verbale di diniego è possibile adire la competente autorità giudiziaria entro il termine di 6 mesi dalla sua comunicazione.

Avv. Ombretta Alitto

Condividi su:



Tags:

Studio Legale Commerciale Villecco
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Follow by Email
LinkedIn
Share